Biscotti con mandorle e cioccolato

Il profumo di questi biscotti con mandorle e cioccolato è difficile da descrivere: delicato, dolce e aromatico. Questi dolcetti si sciolgono in bocca e sono perfetti da gustare insieme ad una tazza di buon caffè.

Biscotti con mandorle e cioccolato

La cosa più bella dei biscotti è sentirne il profumo spandersi stanza per stanza mentre cuociono lentamente nel forno. La cosa più bella di questi biscotti con mandorle e cioccolato è che questo profumo è talmente dolce e buono che non potrai fare a meno di provare quella sensazione confortante di casa che riempie il cuore.

Sono biscotti semplicissimi da realizzare, perché non richiedono utensili particolari. Niente mattarello, né spianatoia: si formano con le mani e sono pronti davvero in pochissimo tempo. Puoi anche realizzarli in versione senza glutine se sei celiaco o se vuoi offrirli ad un amico intollerante al glutine. Vediamo insieme come fare!

Per realizzarli occorrono:

Biscotti con mandorle e cioccolato
  • 80g di mandorle sgusciate
  • 120g di farina
  • Un cucchiaio di zucchero a velo
  • 70g di zucchero semolato
  • 30g di burro
  • Un cucchiaio di miele
  • Un cucchiaino di lievito per dolci
  • Un uovo
  • Un cucchiaino di estratto di vaniglia (o una bustina di vanillina)
  • Una manciata di gocce di cioccolato

Per prima cosa, trita finemente le mandorle in un mixer o un tritatutto. Inizia tritando la frutta secca per pochi secondi in modo da ottenere delle scaglie piuttosto grossolane. Poi aggiungi anche un cucchiaio di zucchero a velo e continua a frullare fino ad ottenere una farina fine ed omogenea. Se preferisci, puoi ovviamente utilizzare la farina di mandorle già pronta. In questo caso ometti lo zucchero a velo e ricorda: se sei celiaco o se i tuoi biscotti con mandorle e cioccolato sono un regalo per un amico intollerante al glutine la farina di mandorle deve avere la scritta “senza glutine” sulla confenzione.

A questo punto unisci in una ciotola capiente la tua farina, il lievito per dolci e la polvere di mandorle. Aggiungi anche l’aroma di vaniglia, il miele e il burro e inizia ad impastare fino ad ottenere un composto formato da grosse briciole. Ora puoi aggiungere anche l’uovo. Quando il composto risulta ben omogeneo e piuttosto compatto (ma ancora un po’ appiccicoso e morbido) incorpora le gocce di cioccolato. Avvolgi l’impasto nella pellicola per alimenti e lascialo riposare in frigorifero per circa mezz’ora.


Per la versione senza glutine dei biscotti con mandorle e cioccolato

Puoi utilizzare la farina Biaglut per pane e paste lievitate al posto della farina 00 oppure puoi preparare in casa la tua miscela di farine naturali senza glutine per biscotti e crostate. Se vuoi sapere come prepararla, clicca qui.


Fodera una teglia con della carta forno e preriscalda il forno a 180°. Nel frattempo, con le mani ben pulite e asciutte, preleva piccole palline di impasto. Forma dei cilindri lavorando ogni porzione di impasto tra i palmi delle mani e poi chiudili a formare un tarallo. Adagia i biscotti sulla teglia mantenendo una certa distanza. Considera che in cottura si gonfieranno un po’ e tenderanno ad allargarsi. Dovresti ottenere una dozzina di biscotti.

Quando il forno è caldo sei pronto per infornare. Tieni d’occhio i tuoi biscotti perché a seconda del tuo forno potrebbero impiegare più o meno tempo a diventare ben dorati. Dopo circa 10/15 minuti controlla la cottura e se necessario ruota la teglia in modo da assicurare una doratura uniforme.

Biscotti con mandorle e cioccolato
Se hai replicato una ricetta e ti va di farmelo sapere, mandami una foto sulla mia pagina Facebook!