Chiffon cake, la torta più soffice del mondo!

This post is also available in: English (Inglese)

La chiffon cake è un dolce tipico degli Stati Uniti, un ciambellone sofficissimo e in versione… anche senza glutine e lattosio! Questa torta è una perfetta base per dolci farciti (prova a servirla con uno strato di golosa crema pasticcera o all’arancia) ma è assolutamente deliziosa anche così com’è: al naturale! Tuffata in una tazza di latte, è la perfetta coccola mattutina.

Chiffon cake senza glutine con zucchero a velo

La chiffon cake è un dolce dalla semplicità disarmante, eppure sofficissimo, profumato e semplicemente buonissimo! Sì, anche preparato in versione senza glutine. Questo ciambellone americano è ideale per la prima colazione, ma può essere vestito a festa per diventare un dessert elegante e raffinato.

Il bello di questo dolce è che è naturalmente senza lattosio (e se la cosa ti interessa, puoi diare un’occhiata alla raccolta di dolci senza latticini che trovi cliccando qui) e che si può adattare senza alcuna difficoltà anche all’alimentazione senza glutine,

Ma torniamo per un attimo a questa chiffon cake.

Ti dicevo che è uno di quei dolci semplici ma sempre di grande effetto. Per ottenere un risultato che ti conquisterà quanto a morbidezza è assolutamente fondamentale che gli albumi siano montati a dovere. Ci sono alcuni errori che dovresti evitare e alcuni trucchetti da mettere in atto per ottenere un risultato semplicemente perfetto. Non preoccuparti perché ti guiderò passo passo in questa impresa!

Hai tutto ciò che ti serve? Bene. Allora, partiamo.

Per realizzarla occorrono:

Chiffon cake senza glutine con zucchero a velo e frutti di bosco
La chiffon cake è una tolta altissima e soffice, che puoi servire sia mostrando la superficie bombata che quella piatta.
  • 4 uova
  • 150g di zucchero
  • 200g di farina *
  • 10g di lievito per dolci
  • La punta di un cucchiaino di cremor tartaro
  • 50ml di succo di limone
  • 100ml di acqua
  • 80ml di olio di semi
  • La buccia di un limone

Per prima cosa, versa la buccia di limone grattugiata nell’acqua, copri con la pellicola per alimenti e lascia riposare per circa quindici minuti. Poi filtrala per rimuovere le bucce. In questo modo, infonderai l’aroma di limone nella torta senza però alterarne la trama con le scorze del limone. Geniale, vero?

Separa i tuorli dagli albumi. La separazione deve essere impeccabile. Per evitare ogni possibile errore, ti consiglio di procedere così. Procurati tre bicchieri. Sguscia le uova una alla volta su uno dei bicchieri, cercando di mantenere il tuorlo all’interno di una delle due metà del guscio. Versa il tuorlo in uno dei bicchieri e trasferisci l’albume in un altro. Poi, procedi con le altre tre uova. Sì, hai ragione. So che è noioso e che alla fine dovrai lavare tutto, ma fidati. In questo modo eviterai di dover gettare via tutto se dovessi accidentalmente rompere anche solo uno dei tuorli.

Chiffon cake senza glutine con zucchero a velo e frutti di bosco
La trama della torta è soffice, spumosa e leggerissima.

Monta gli albumi con l’aiuto di una planetaria fino a quando non risultano spumosi. A questo punto, versa anche un cucchiaino di succo di limone prelevato dal totale e il cremor tartaro. Poi, continua a montare fino ad ottenere un composto liscio, sodo e spumoso. Il cremor tartaro non è strettamente necessario, ma comunque molto utile per stabilizzare la montata di albumi.

Per ottenere una montata perfetta è importante anche assicurarsi che tutti gli utensili siano ben puliti, senza alcun residuo di grasso. Fidati di me. Vale la pena perdere qualche minuto in più nella pulizia della planetaria o delle fruste. Così la tua chiffon cake risulterà soffice e leggera, proprio come la stai sognando!

Una volta montati alla perfezione gli albumi, puoi metterli da parte e procedere con la preparazione dell’impasto. Lavora i tuorli con lo zucchero, poi versa anche l’olio, il succo rimanente e l’acqua. Incorpora la farina setacciata insieme al lievito e mescola quanto basta per rimuovere i grumi.

Chiffon cake senza glutine con zucchero a velo e frutti di bosco

Chiffon cake senza glutine? Sì, grazie! *

Per la versione senza glutine puoi utilizzare 200g di una miscela universale o per dolci che ti piace. Io ho scelto la farina mix it! Schar che ho già impiegato per realizzare moltissime preparazioni dolci e salate senza glutine.

Se invece non hai a disposizione una miscela già pronta, puoi preparare la tua in casa. Ti basterà mescolare 130g di farina di riso, 50g di fecola di patate e 20g di amido di mais. Se vuoi una chiffon cake ben strutturata puoi persino aggiungere la punta di un cucchiaino di xantano (non esagerare!). Se lo ometti, la tua chiffon cake senza glutine sarà ugualmente deliziosa. Semplicemente, la sua consistenza sarà più simile a quella di un pan di spagna.

Armati di pazienza. E di una spatola!

Con una spatola di silicone, incorpora delicatamente gli albumi montati con movimenti dal basso verso l’alto. Questo passaggio è delicato, quindi prenditi tutto il tempo necessario: procedi con calma e non darti per vinto anche se sembra che il composto non si amalgami come vorresti. Se può esserti utile, puoi dapprima trasferire solo una piccola parte degli albumi e mescolare regolarmente, giusto per ammorbidire un po’ il composto. Poi, incorpora un po’ alla volta gli albumi rimanenti usando la spatola e muovendola dal basso verso l’alto.

Versa il composto in una teglia piccola da chiffon cake, dal diametro di 17cm. Importante: la teglia non deve essere imburrata né infarinata. Vuoi sapere un segreto? Questa operazione di solito mi annoia moltissimo. Spesso è proprio questo il motivo per cui decido di realizzare una chiffon cake! Se non disponi di una teglia apposita puoi utilizzarne una qualsiasi, purché sia sufficientemente alta. Ricorda comunque di imburrarla ed infarinarla. E comunque ricorda anche che non potrai farla raffreddare capovolta se la teglia non ha gli appositi piedini: questo probabilmente ti farà perdere qualcosa in altezza.

Inforna in forno già caldo a 160° per circa 50/55 minuti. Considera comunque che la cottura dipende dal tuo forno. Per cui ti consiglio di controllare la chiffon cake dopo circa 30 minuti di cottura. Apri rapidamente il forno e verifica con un lungo stecchino che la torta sia ben cotta sino in fondo e valuta se proseguire o meno la cottura.

Quando è cotta, lascia la torta nel forno spento con lo sportello aperto per poco tempo, non più di cinque minuti. Poi, sfornala e lascia che la torta si raffreddi completamente, capovolta, poggiando la teglia sui suoi stessi piedini. Resisti al profumo e aspetta che la torta si sta raffreddata prima di rimuoverla dallo stampo. Utilizza una spatola lunga, sottile e flessibile per staccare delicatamente la torta dal bordo. E non dimenticare anche il tubo centrale!

Adesso, finalmente, puoi servire la tua torta e gustarla con una tazza di buon tè.

Chiffon cake senza glutine con zucchero a velo e frutti di bosco
Se hai replicato una ricetta e ti va di farmelo sapere, mandami una foto sulla mia pagina Facebook!

Chiffon cake

Un dolce soffice ideale da gustare al naturale, ma perfetto anche come base per golose ed eleganti torte farcite.
Preparazione15 min
Cottura50 min
Portata: Dessert
Cucina: Americana
Keyword: Chiffon cake, dolci

Ingredienti

  • 4 uova
  • 150 g zucchero
  • 200 g farina
  • 10 g lievito per dolci
  • 50 ml succo di limone
  • 100 ml acqua
  • 80 ml olio di semi
  • Un limone buccia
  • 1 pizzico cremor tartaro

Istruzioni

  • Montagli albumi a neve con il cremor tartaro e un cucchiaino di succo di limone prelevato dal totale e mettili da parte.
  • Lavorai tuorli con lo zucchero e la buccia di limone, poi versa anche l'olio, il succo rimanente e l'acqua.
  • Incorpora le farine setacciate insieme al lievito e mescola quanto basta per rimuovere i grumi.
  • Con una spatola, incorpora delicatamente gli albumi montati con movimenti dal basso verso l'alto.
  • Versa il composto in una teglia piccola da chiffon cake (17cm) e inforna in forno già caldo a 160° per circa 50/55 minuti.