0 In Raccolte/ brioche/ imetec zeroglu/ macchina del pane/ pane e sostituti/ pane in cassetta/ panini/ senza glutine

Ricette senza glutine per la macchina del pane



Questa raccolta di ricette senza glutine per la macchina del pane è pensata per chiunque, come me, credeva che non avrebbe mai ottenuto nulla di buono da questo strano complicato aggeggio.

Non lo nascondo: quando la macchina del pane mi è stata regalata, diversi anni fa, è rimasta per lungo tempo ferma e silenziosa in cantina avvolta da uno spesso strato di cellophane. L’uso di un aggeggio così complicato sembrava lontano anni luce dai bisogni e dalle necessità della mia vita quotidiana. 
 
Poi, all’improvviso, la luce. 

Letteralmente. Nel senso che la mia povera mdp finalmente ha intravisto la luce del giorno, man mano che acquisivo confidenza con gli impasti senza glutine e che, dopo tanto tempo, persino iniziava a far capolino quella voglia di pane fresco che sembrava irrealizzabile dopo la diagnosi.
Impariamo a conoscerla insieme! Ecco alcune delle domande che più di frequente mi vengono poste sull’uso di questo simpatico aggeggio.



È utile possedere la macchina del pane?   
A questa domanda si può rispondere solo: dipende. Personalmente, credo non sia un accessorio indispensabile, ma può tornare davvero molto utile per chi, come me, è molto impegnato e non ha tanto tempo da dedicare a panificazioni lunghe e complicate, ma comunque non vuole rinunciare al pane fresco, morbido e profumato come solo quello fatto in casa può essere.

È necessario seguire le ricette del ricettario? 
Assolutamente no. Come sempre, si può dare libero sfogo alla fantasia e cercare di realizzare la ricetta perfetta, per tale intendendosi quella che meglio incontra le proprie preferenze. Quando si sperimenta, però, è buona norma apportare una modifica alla volta, così da sapere a cosa imputare l’eventuale insuccesso.



Non riesco mai ad estrarre le pale impastatrici dalla macchina. Come  posso fare? 
Nella mia esperienza, il modo migliore per estrarre le pale è bagnandosi le mani, e non infarinandole come suggerito dal manuale.  

Come posso conservare il pane in cassetta dopo averlo sfornato? 
Già tagliato a fette, in frigorifero ben chiuso in una bustina di plastica per alimenti: si conserva fino a tre giorni.



Cosa posso fare con la macchina del pane? 
C’è solo l’imbarazzo della scelta…  

E ora… ai fornelli!
 

Pane in cassetta

Pane rustico ai semi

Un pane in cassetta senza glutine morbido e aromatico, dal sapore rustico e puntellato di tanti semi oleosi. Corposo,compatto e dal sapore originale.

Prova a realizzarlo con una lunga lievitazione grazie all’aiuto del poolish.
Continua

Focacce

Focaccia barese

Davvero un classico della cucina pugliese. Fragrante e gustosa, si conserva bene anche il giorno dopo.

Continua

Focaccia bianca integrale

Semplice, fragrante e profumatissima . Ideale da gustare ripiena di salumi o formaggi, o anche così com’è! Una focaccia bianca integrale senza glutine dalla crosta croccante e dalla mollica morbida e leggera, perfetta da gustare da sola o per accompagnare salumi e formaggi.

Continua

Ciabatte

Panini

Panini semplici

Restituiscono il gusto del pane senza complicazioni. Fragranti e morbidi, non crederete che siano senza glutine!

Continua

Dolcetti

Tortine

Fragranti e golose, ideali da tuffare nel latte al mattino per una colazione coi fiocchi! Si realizzano in pochissimo tempo, senza sporcare tanti utensili e tanti contenitori.

Continua

Merendine integrali

Piccoli dolcetti ai cereali ideali per la prima colazione. Tutto il gusto di un dolce integrale, anche senza glutine!

Continua

Brioche

Impasti versatili

No Comments

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.