In album/ chocolate/ coconut/ desserts/ natural flour/ Recipes from the world/ gluten free/ lactose-free

Macaroon o cocoretti del Belgio

I macaroon o cocoretti del Belgio sono dei biscotti morbidi al cocco a base di albume d’uovo, naturalmente senza glutine e senza latticini!

Macaroon o cocoretti del Belgio ricoperti di cioccolato fondente

Bellissimi da regalare confezionati in un bel sacchetto, da offrire agli ospiti come piccolo dessert dopo pasto o anche da gustare soli soletti insieme ad una tazza di tè per addolcire una grigia giornata.

I macaroon o cocoretti del Belgio sono dei pasticcini dalla consistenza densa che si sciolgono in bocca in un secondo, lasciando sul palato un delizioso sapore esotico. Ideali anche per smaltire qualche albume d’uovo avanzato!

To achieve it we need:

Macaroon o cocoretti del Belgio ricoperti di cioccolato fondente
  • 2 album
  • 100g sugar
  • 200g di cocco rapé
  • Dark chocolate q.s..

Montate gli albumi a neve aiutandovi con le fruste elettriche. Quando sono ben montati, aggiungete a cucchiaiate prima lo zucchero e poi il cocco continuando a montare. Con una spatola, assicuratevi che tutto sia ben amalgamato facendo movimenti dal basso verso l’alto.

Foderate di carta forno una teglia. Munitevi di un cucchiaio o un misurino e un piccolo recipiente pieno d’acqua. Intingetevi il misurino per inumidirlo e prelevate un podell’impasto. Schiacciatelo leggermente per ottenere una base più o meno piatta e adagiatelo sulla carta forno. Ripetete l’operazione fino ad esaurire tutto l’impasto. Non c’è bisogno di distanziare molto i biscottini, perché non cresceranno in cottura.

Portate in forno già caldo a 150° per 15 minutes. I macaroon sono caratteristici perché assumono una leggera doratura tutt’intorno mentre in superficie rimangono candidi. Regolatevi con i tempi di cottura a seconda del vostro forno per ottenere queste caratteristiche. Sfornate e lasciate raffreddare.

Sciogliete del cioccolato fondente a bagno maria insieme ad un gocciolino di olio. Intingete una forchetta nel cioccolato fuso e branditela come una spada sui vostri inermi biscottini per riempirli di golose striature. Sembra che stia esagerando, ma al termine dell’operazione la vostra cucina assomiglierà davvero ad un campo di battaglia. Aspettate che il cioccolato solidifichi e poi gustate, con estrema moderazione: creano dipendenza.

If you have replicated a recipe and let me go you know, send me a photo on my Facebook page!