Panini al burro senza glutine (soffici!)

Questi panini al burro senza glutine sono morbidi e profumati, ideali da gustare a colazione o anche per realizzare crostini fragranti e accompagnare pietanze salate.

Panini al burro senza glutine

Soffici, semplici e, sì, delicati nel sapore. I panini al burro sono una di quelle pietanze che ho sempre voluto riprodurre in versione senza glutine. Da bambina, non vedo l’ora di acquistarli in panetteria, dove li trovavo ogni giorno, appena sfornati, sistemati ordinatamente uno accanto all’altro dietro la vetrina. E il loro profumo era davvero inconfondibile. La mollica è morbidissima e leggera, grazie all’alta idratazione. Sono sicura che questo pane sarà graditissimo soprattutto ai più piccoli, ed infatti l’impasto è ottimo anche per realizzare paninetti da farcire sia con il dolce con il salato!

Per realizzarli occorrono:

Panini al burro senza glutine
  • 300g di farina Mix B Schar
  • 50g di Farmo Fibrepan
  • 340g di acqua
  • 6g di lievito fresco
  • 30g di burro
  • Un cucchiaio di miele
  • Un cucchiaino di sale

Sciogli il lievito in poca acqua prelevata dal totale insieme al miele. Impasta le farine con l’acqua e il burro morbido, poi aggiungi anche il sale dopo aver impastato per qualche minuto. Copri con un canovaccio pulito e lascia lievitare per circa un’ora e mezzo.

Panini al burro senza glutine

Adesso, forma i tuoi panini al burro

Al termine della lievitazione dividi l’impasto in quattro parti uguali. Lavora ciascuna porzione su un piano da lavoro infarinato con farina di riso fino ad ottenere un cilindro.

Prepara due “barchette” con la carta stagnola, spolverizza con una miscela di farina di riso e di mais e adagiasu ciascuno due cilindretti di pane, separandoli con un altro pezzeto di carta stagnola. Per tenerli “in forma” affianca dei bicchieri, in modo che il pane non si espanda, ma piuttosto cresca in volume. Questa è la mia versione casalinga degli stampi per baguette. Se li possiedi (fortunato!) puoi utilizarli quelli e risparmiarti un po’ di bricolage. Copri con un canovaccio lascia riposare ancora circa mezz’ora mentre porti il forno a 200°.

Panini al burro senza glutine

Quando il forno è a temperatura, spennella la superficie del pane con un’emulsione di acqua e olio poi pratica delle incisioni con un coltello. Rimuovi i pesetti e inforna per crica 30 minuti o comunque fino a doratura. Si conserva a temperatura ambiente per circa 2/3 giorni e si presta bene ad essere congelato, tostato, o consumato così com’è!

Se hai replicato una ricetta e ti va di farmelo sapere, mandami una foto sulla mia pagina Facebook!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.