Biscotti da latte porosi, perfetti da inzuppare

This post is also available in: English (Inglese)

La colazione dei miei sogni? Un cappuccino caldo e un paio di questi biscotti da latte profumatissimi da inzuppare!

Biscotti da latte

Qualche tempo fa, ho provato a realizzare i classici biscotti da inzuppo. Sai, di quelli con l’ammoniaca. E per quanto molti lettori abbiano apprezzato, qualcuno si è detto perplesso o deluso.

Qualcuno non ama utilizzare l’ammoniaca in cucina, qualcuno invece avrebbe voluto provare, ma fatica a trovarla nei supermercati. Per questo ho voluto provarne una diversa versione, questa volta utilizzando il lievito per dolci al posto della classica ammoniaca.

Il risultato? Dei biscotti da latte leggerissimi, semplici nel sapore e anche nella preparazione. Per prepararli impiegherai, letteralmente, poco più di venti minuti. Sono perfetti da inzuppare nel latte e mantengono la fragranza per giorni. Puoi prepararli anche in versione senza glutine con qualche accortezza di cui ti dirò.

Sono ideali per la colazione di tutta la famiglia e puoi persino arricchirli con i tuoi aromi preferiti, gocce di cioccolato oppure uvetta. Non ti resta che provare!

Per realizzarli occorrono:

Biscotti da latte
  • 50g di burro
  • 60g di zucchero
  • 180g di farina (per la versione senza glutine, troverai le indicazioni più sotto nell’articolo)
  • Un cucchiaino di lievito per dolci
  • Un uovo
  • La buccia di mezzo limone

Per prima cosa, ammorbidisci il burro. Puoi farlo riposare fuori dal frigo per una mezz’ora prima di iniziare la preparazione dei tuoi biscotti da latte, oppure potresti anche riscaldarlo al microonde per circa 10-15 secondi in modo che risulti molto morbido, ma comunque non del tutto fuso.

Con una forchetta, lavora insieme il burro morbido e lo zucchero fino ad ottenere la consistenza di una crema. Aggiungi anche l’uovo e mescola fino ad ottenere una consistenza omogenea.

A questo punto puoi aggiungere la farina, il lievito e la buccia del limone. Impasta fino ad ottenere un bel panetto morbido, ma non troppo appiccicoso. Posso descrivere la consistenza come quella di una pasta frolla morbida.

Biscotti da latte

come posso preparare questi biscotti da latte in versione senza glutine?

Per preparare i biscotti da latte senza glutine ho collaudato tre diverse possibilità:

  • puoi utilizzare la farina Biaglut per pane o paste lievitate. Con questa farina i biscotti risulteranno compatti, friabili, perfettamente porosi;
  • puoi impiegare la farina mix it! Schar, che è molto versatile e adatta a molte preparazioni dolci e salate senza glutine. Se vuoi, puoi dare un’occhiata a tutte le ricette che ho realizzato con questa farina cliccando qui. Con la farina mix it! Schar i biscotti da latte risulteranno un po’ meno compatti e corposi, e leggermente tendenti a sbriciolarsi. Ma saranno ugualmente buonissimi;
  • puoi preparare in casa la tua miscela di farine naturali per frolla e biscotti seguendo le indicazioni che trovi cliccando qui. In questo modo i biscotti risulteranno friabili al punto giusto. Per evitare che siano troppo fragili e che non resistano all’inzuppo, ti consiglio di non omettere lo xantano.
Biscotti da latte

Sei pronto a formare i tuoi biscotti da latte?

Quando l’impasto è pronto, fodera con la carta forno una leccarda e procedi con la formatura. Preleva piccole palline di impasto e lavorale tra le mani per ottenere un cilindro lungo circa 4/5 cm. Non eccedere nella larghezza, perché i biscotti gonfieranno durante la cottura. Adagiali uno ad uno sulla teglia.

Con una forchetta schiaccia i tuoi biscotti in modo da imprimere sulla superficie le righe lasciate dai rebbi. A questo punto, se vuoi, puoi spennellare i biscotti con del latte e distribuire una manciata di zucchero semolato o di canna.

Porta la teglia in forno già caldo a 180° per circa 10/15 minuti. A metà cottura, ruota la teglia per assicurarti una doratura uniforme. Una volta sfornati, lascia raffreddare completamente i tuoi biscotti prima di toccarli. Infatti, non solo rischi di scottarti, ma anche di romperli perché saranno ancora un po’ fragili. Una volta freddi puoi conservarli in una scatola di latta anche per una settimana.

Buona colazione!

Biscotti da latte
Se hai replicato una ricetta e ti va di farmelo sapere, mandami una foto sulla mia pagina Facebook!