Biscotti senza glutine: una ricetta per otto gusti

Vuoi preparare tanti gusti diversi di biscotti senza glutine con una sola ricetta? Sei nel posto giusto! Ti spiegherò come procedere, passo passo!

Biscotti senza glutine: una ricetta per sette gusti

Tra tutte le preparazioni dolci, quella dei biscotti è probabilmente la mia preferita. Mi piace prepararli, manipolare la pasta frolla tra le mani, percepire le consistenze e mi piacciono persino quei minuti di attesa che trascorro impaziente, accovacciata davanti al forno. Trovo poi che i biscotti siano davvero il comfort food per eccellenza, gustati al tepore di casa insieme ad una golosa cioccolata calda oppure ad una fumante tazza di tè.

Quando sono un po’ giù di morale, stanca o arrabbiata per qualche motivo, la preparazione dei biscotti è sempre un’ottima medicina.

E va bene, hai ragione. Anche mangiarli non è niente male… Non ti si può nascondere niente, però!

Oggi voglio condividere con te il mio sistema per realizzare sette gusti diversi di biscotti senza glutine partendo da un unico impasto. Segui le mie indicazioni e, soprattutto, armati di pazienza: procedi con calma e prenderti tutto il tempo di cui hai bisogno. Del resto, siamo qui per divertirci, no?

Quali biscotti senza glutine si possono realizzare?

  • I classici biscotti rigati. Sono dei frollini fragranti e semplici, ideali come biscotti da tè.
  • I ferri di cavallo, con base bianca o al cacao. Spesso si trovano nelle vetrine delle pasticcerie, hai presente? Sono burrosi, deliziosi e intinti nel cioccolato per una dose extra di golosità. Non dimenticarti di acquistare del cioccolato fondente e del cioccolato bianco per decorarli.
  • Degli adorabili biscotti bicolore, fatti da un intreccio di impasto al cacao e alla vaniglia che ricordano tanto dei dolcetti confezionati. Dai, ci siamo capiti.
  • Gli intramontabili frollini al cacao, golosi e semplici allo stesso tempo, che semplicemente chiedono di essere inzuppati nel latte.
  • Golosi cookies puntellati di gocce di cioccolato, fragranti e morbidi all’interno.
  • Gli anglosassoni thumbprint cookies. Sai perché si chiamano così? Thumbprint vuol dire, letteralmente, impronta di dito. Assicurati di avere le mani pulite, perché le cose si fanno serie!
  • Biscotti al limone. Fanno quello che dice l’etichetta: sono friabili, semplici e profumano di agrumi. A volte non si cerca altro che una ricetta semplice per biscotti senza glutine senza troppe complicazioni.
  • Direttamente dal Belgio, i macaroon morbidi al cocco. Una deliziosa coccola dal sapore…esotico!

Allaccia il grembiule, prepara il mattarello e non dimenticare di fare una telefonata ad amici e parenti: non vorrai mangiarli tutti da solo, vero? Allora, partiamo dall’impasto base.

Biscotti senza glutine: una ricetta per sette gusti

Per prima cosa, parti da una ricetta di pasta frolla senza glutine. Sul mio blog ne trovi tante, ma in questo caso di consiglio di procedere o con l’impasto a base di farine naturali oppure quello realizzato con la farina per dolci della Schar. Realizza una dose doppia dell’una o dell’altra: per capirci, impasta cinquecento grammi di farina in modo che avrai, in eccesso, due albumi. Tieni gli albumi separati e conservali, mentre procedi con l’impasto. Aromatizza l’impasto con dell’estratto di vaniglia, un buon aroma neutro che si adatta perfettamente sia per i biscotti a base bianca che per quelli al cacao.

Biscotti senza glutine a base bianca

Quando avrai realizzato la pasta frolla, dividila a metà. Riponi metà della frolla nel frigo avvolta nella pellicola per alimenti.

A questo punto possiamo lavorare con la prima metà di pasta frolla. Tienile da parte una piccola porzione (la utilizzeremo per i biscotti bicolore!). Con quella rimasta puoi realizzare:

  • Ferri di cavallo: semplicemente, stendi l’impasto non troppo sottile, poi ricava le formine con l’apposito taglia biscotti. Adagiali su una leccarda foderata di carta forno.
Biscotti senza glutine: una ricetta per sette gusti
Quando i ferri di cavallo sono freddi, puoi intingere le punte nel cioccolato fondente. Ricorda di lasciare asciugare completamente il cioccolato prima di servire.
  • Biscotti rigati: stendi l’impasto, poi attraversalo con un mattarello scanalato o con i rebbi di una forchetta. Aiutati con un coltello o con una rotella (come per la pizza!) per tagliare i biscotti più o meno delle stesse dimensioni. Adagiali sulla stessa teglia che hai già preparato.
Biscotti rustici
  • Thumbprint cookies: preleva dei piccoli mucchietti di impasto e lavorali tra le mani per formare delle piccole sferette. Tenendo la pallina nel palmo della mano, pratica al centro un foro abbastanza profondo usando un dito oppure un cucchiaino. Modella i bordi tra le mani per tenerli compatti, poi adagia i biscotti sulla teglia. Riempi la cavità con la tua marmellata preferita.
Biscotti alla marmellata
Per un biscotto ancora più goloso, rotola la pallina di frolla nello zucchero semolato prima di realizzare la cavità al centro.

Inforna la teglia in forno già caldo a 180° per circa 6-7 minuti. Fai attenzione: i thumbprint cookies potrebbero impiegare due o tre minuti in più a dorare, perché tendono ad essere più spessi. Se dopo i primi sei o sette minuti di cottura gli altri biscotti sono già pronti, rimuovili dalla teglia (attento a non bruciarti!) e lascia cuocere i biscotti alla marmellata ancora per qualche minuto.

Biscotti senza glutine con base al cacao

Ricordi la frolla che abbiamo lasciato nel frigorifero? Bene, questo è il momento di andarla a riprendere. Impastala nuovamente nella planetaria aggiungendo 20g di cacao amaro e un paio di cucchiai di latte. Aggiungi il latte poco alla volta, fino ad ottenere una consistenza simile a quella della frolla bianca.

Metti da parte una piccola porzione anche di questa frolla. Con quella rimanente puoi realizzare:

  • Biscotti al cacao: semplici, da decorare poi con il cioccolato bianco fuso, oppure arricchiti dalle decorazioni che ti piacciono di più. Per realizzare questi teneri orsetti che vedi nella foto, ho “incollato” una mandorla al biscotto crudo utilizzando della marmellata di albicocche, poi ho delicatamente ripiegato le zampine verso l’interno.
  • Ferri di cavallo: il metodo è lo stesso di prima, ma il risultato ti darà una diversa combinazione di sapori semplicemente favolosa!

Anche questi biscotti cuociono in forno già caldo a 180° per circa 6-7 minuti.

A questo punto, con i ritagli della frolla bianca e al cacao che hai messo da parte come indicato più sopra nella ricetta (ricordi?) puoi preparare dei biscotti bicolore senza glutine. Per l’effetto a scacchiera non devi fare altro che preparare due cilindri bianchi e altrettanti al cacao e posizionarli in modo da formare un quadrato a colori alternati. Taglia i biscotti con un coltello e… il gioco è fatto!

Biscotti senza glutine: una ricetta per sette gusti

Occupiamoci di quegli albumi!

Non avrai mica pensato che in questa ricetta non ti avrei dato qualche idea per realizzare dei biscotti senza glutine con gli albumi avanzati? Infatti, te ne propongo almeno tre!

  • Ricordi che ti avevo suggerito di tenere i due albumi separati? Ebbene, l’ho fatto per un motivo. Uno di questi albumi infatti puoi usarlo per preparare dei macaroon. Questi biscotti sono tipici del Belgio e sono solo a base di cocco, albumi e zucchero. Una delizia, davvero! Trovi la ricetta su blog: per leggerla puoi cliccare qui. Se non ti piace il cocco, puoi sempre cambiare e realizzare dei biscotti al cacao e albumi, che trovi sempre sul blog cliccando qui.
  • Con l’albume rimasto puoi realizzare l’impasto dei cookies che trovi sul blog cliccando qui. Prima di aggiungere le gocce di cioccolato, dividi l’impasto a metà. In una, incorpora il cioccolato tagliato al coltello. Nell’altra, invece, aggiungi della buccia di limone grattugiata non troppo finemente, per realizzare dei biscotti al limone senza glutine rustici e super gustosi! Segui le indicazioni che trovi nell’articolo per quanto riguarda la temperatura e i tempi di cottura.

La tua scatola è pronta e i tuoi biscotti aspettano solo di essere gustati!

Biscotti senza glutine: una ricetta per sette gusti
Se hai replicato una ricetta e ti va di farmelo sapere, mandami una foto sulla mia pagina Facebook!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.